Curiosità e divagazioni

venerdì 16 ottobre 2015

Posted by Claudia on 12:48:00 in | No comments

Quest'anno il tanto atteso evento TEDx Bologna 2015 è dedicato ai talenti italiani che ritornano in patria, non a caso il titolo della manifestazione è "tradizionalmente innovativi".

Il 24 ottobre saliranno sul palco dell Auditorium Unipol di Bologna imprenditori, artisti, design che mantenendo le loro radici nella tradizione sviluppano idee e progetti con visioni eccezionalmente innovative , quasi "visionarie" 

TEDxBologna è arrivato alla 5° edizione e per l'occasione diciannove relatori si alterneranno per raccontare le loro idee di successo. 

Si tratta di interviste brevi, meno di 20 minuti ciascuna, ma di grande effetto e ricche di contenuti, passione, impegno. Tra i tanti argomenti trattati, il Deep Web, a volte descritto come oscuro, un universo web parallelo che corrisponde al 99% dell’intero WorldWideWeb e che difficilmente un utente normale arriverà a navigare. 

Eppure in questo luogo è possibile trovare oltre ad attività moralmente discutibili un’enorme quantità di preziose informazioni impossibili da reperire con i motori di ricerca abituali.  Così in maniera originale, TEDx Bologna, ha deciso di dare un tono assolutamente originale al lancio dell’evento, sfruttando anche il “Deep Web” per promuovere la giornata del 24 ottobre.

Tra le altre novità di quest'anno anche una sessione tutta bolognese, - e come ha ammesso Andrea Pauri, curatore dell’evento - un elemento fortemente voluto perché consapevoli che Bologna ha svariati talenti nascosti, spesso volati in altri paesi Paesi, ed era bello richiamarlo a casa per fare raccontare la loro idea vincente, da qui il titolo dell'evento "tradizionalmente innovativi" che poi è lo slogan che esprime efficacemente le qualità che molte realtà del territorio posseggono.  
Sfruttare queste qualità in un contesto globale di cambiamenti è sia una sfida che una marcia in più per trovare risorse ed energie per competere ed emergere in un mondo che cambia a velocità esponenziale. 

Ma i progetti e le idee che sfileranno in questa quinta edizione sono tanti e variegati, come : 
  • un rivoluzionario quasi fantascientifico progetto, una specie di “treno” a levitazione magnetica, fatto da tante capsule sparate in sequenza una dopo l’altra all’interno di un tubo depressurizzato, parliamo dell'HYPERLOOP,  
  • un sistema di misurazione della CO2  ad personam giornaliero, abbinato ad un sistema di monetizzazione commisurato a quanta anidride carbonica in meno si è  immessa nell’aria. 
  • ci sarà anche chi è riuscito a portare a Cesena 1000 musicisti e cantanti provenienti da tutto il mondo per cantare insieme una sola canzone, il video, realizzato, ha superato 24 milioni di visualizzazioni.
  • una chitarra di alluminio, quella che ha suonato Ben Harper, Saturnino, Lou Reed, Bruce Springsteen, Sting, etc., e chi pensate l'ha inventata è un italiano che sarà sul palco del TEDxBologna. 
Per maggiori informazioni e per il programma visitate il sito  TED X BOLOGNA



Molti gli sponsor e patrocinatori dell'evento come Unipol gruppo e Allnet Italia TEDx 

TED è l'acronimo di Technology Entertainment Design ed era, in origine, solo una conferenza annuale che si tiene a Monterey.  Adesso è un format che dalla California si è diffuso in tutto il mondo, diventando sinonimo di innovazione, non solo per i suoi contenuti, ma anche per il suo spirito, riassunto nello slogan "ideas worth spreading", idee che vale la pena diffondere. 

Raccontate dalla voce di chi le ha. TEDx’ sta per “independently organized event”, ovvero, “evento organizzato in maniera indipendente” e per questo non assimilabile o confondibile con la conferenza TED.


[16/10/2015] 

0 commenti:

Posta un commento

Grazie per il tuo contributo. Tutti i commenti sono moderati e verranno pubblicati appena possibile.

loading...

Cerca nel blog