Curiosità e divagazioni

domenica 23 giugno 2013

Posted by vic23 on 12:25:00 in | No comments
scrivania solare
Scrivania solare
Avevo già segnalato alcune delle miglio invenzioni green del 2010 ed eccomi a parlare di altre più recenti, presentate nel corso del 2012. 
Si tratta di  applicazioni green che hanno gettato le basi per un miglioramento della qualità della vita cercando di rispettare l’ambiente; tra le tante, eccone 10 che meritano una menzione d’onore.

1. CARTA CHE SI CONVERTE IN CHIAVETTA USB
Anche se i pc, i tablet e gli smartphone hanno ridotto la quantità di carta utilizzata, spesso non si può fare a meno di usarla; ecologica e intelligente, questa invenzione ne riduce ulteriormente la quantità da utilizzare, garantendo una lunga vita agli alberi e alle foreste, dissennatamente distrutte dall’uomo.

Invece di gettare semplicemente la carta, la si potrà riciclare in maniera tecnologica perché su pezzettini di carta, anche minuscoli, IntelliPaper inserisce un dispositivo (un chip in silicio) che li trasforma in chiavette USB; questo vale sia su carta da gettare e perciò da riciclare, ma è possibile far inserire la chiavetta anche su biglietti da donare agli altri. Le chiavette son in tutto e per tutto funzionanti come le sorelle attualmente in vendita.


2. LA SCRIVANIA SOLARE
Questa scrivania permette di risparmiare sull’elettricità e sfruttare invece l’energia e la luce solare per un ufficio mobile che consenta di vivere a contatto con la natura; se stare chiusi in un ufficio o in casa per ore e ore, chini sul pc è diventato insopportabile, questa scrivania che incorpora pannelli fotovoltaici è il rimedio giusto.

E’ possibile collegare vari dispositivi elettronici, dispone di una luce sul desktop, può ospitare degli accessori e si può trasformare in un leggio.

3. LAMPADA AD ACQUA E SALE
Una lampada che utilizza 2 ingredienti facilmente reperibili ed ecologici permetterà di illuminare piccole aree in situazioni di emergenza, in campeggio, un piccolo angolo di conversazione in giardino e tutte quelle situazioni in cui serve una fonte luminosa discreta.

Formata da 10 LED, necessita di 350 ml d’acqua e 16 gr di sale per garantire un fascio di luce di 8 ore; gli elettrodi che la compongono devono essere però sostituiti dopo 120 ore di funzionamento.

4. ENVINET
Dopo Facebook, Twitter e Google+ arriva Envinet, il social network sostenibile; a dispetto degli altri in cui si trova di tutto e di più, questo è riservato principalmente a chi ha fatto della cura dell’ambiente e dell’ecologia non solo uno stile di vita ma una professione e, attraverso il social può scambiare informazioni con altri professionisti.

5. HOMESTOVE
I fuochi aperti possono essere molto pericolosi e Biolite lo sa, perciò ha messo a punto Homestove, un fornello sicuro che genera energia elettrica, consuma il 50% in meno di legno, riduce del 95% la produzione di fumo e del 91% il monossido di carbonio.

Questo fornello a biomassa converte il calore dei rifiuti in energia elettrica dando nel contempo la possibilità di caricare telefonini e luci a LED; perfetto in situazioni di emergenza o nei campeggi, rispetta l’ambiente e migliora la qualità della vita in molte circostanze.

6. B.TORICS
Perché limitarsi a utilizzare la luce solare se è possibile sfruttare anche quella lunare?

Ecco quello che fa B.Torics, un’utile invenzione che può essere paragonata a un’opera di design; questa grande palla di vetro può concentrare i raggi solari e quelli lunari fino a 10 mila volte, migliorando in contemporanea anche le prestazioni del pannello solare.

7. LA SPUGNA CHE SEPARA ACQUA E OLIO
Un’invenzione geniale che dimostra tutta la sua utilità quando l’inquinamento mette a rischio specchi d’acqua e fauna acquatica; composta da schiume poliuretaniche, ha la capacità di separare olio e acqua, grazie alla presenza di nanoparticelle colloidali superparamagnetiche di ossido di ferro.

8. BIK&COAT
In bicicletta spesso non c’è la possibilità di trasportare l’attrezzatura per rimediare a situazioni di emergenza, da ciò arriva la necessità di disporre di strumenti versatili e dalla facile adattabilità; Bik&Coat è pratico e funzionale, è una borsa, ma non solo, è una giacca impermeabile perciò, quando un acquazzone sorprende all’improvviso, lo si può trasformare in pochi attimi per proteggersi dall’acqua.

Essere green anche mentre si pratica sport o un’attività rilassante è ora possibile; in un solo oggetto, si nascondono più possibilità d’uso.

9. Li-Fi
Non è un semplice wi-fi ma molto di più; messo a punto dall’Università di Edimburgo, il sistema trasforma una lampada a LED in un pratico sistema per inviare dati dalla rete a un pc, tablet, smartphone o qualsiasi altro dispositivo in grado di riceverli, purché sia connesso.

Sebbene si sia iniziato a parlare di li-fi già da prima, nel 2012 si è data dimostrazione di come due cellulari potessero comunicare proprio tramite questo sistema.

10. CUCIBOTTONE
Anche se può sembrare facile, in realtà non lo è per nulla, cucire un bottone non è da tutti; se non si è in grado di farlo, si può rischiare di spendere soldi per farlo fare da altri o, peggio ancora, buttare un indumento che invece potrebbe vivere ancora lungo.

Questa invenzione è a prova di imbranato e trasportabile ovunque (anche in aereo) perché in nylon; si compone di ago, filo e un piattino, e impiega pochi secondi per fissare il bottone.


0 commenti:

Posta un commento

Grazie per il tuo contributo. Tutti i commenti sono moderati e verranno pubblicati appena possibile.

loading...

Cerca nel blog