Curiosità e divagazioni

martedì 22 gennaio 2013

Posted by Claudia on 10:52:00 in | 1 comment
TIM, principale marchio italiano per i servizi di telefonia cellulare di Telecom Italia, ha attivato un importante progetto “ParlaciDiTe” con una emergente azienda italiana: Pick1, molto nota anche oltre oceano.
In particolare Pick1, fondata da Paolo Privitera e da Armando Biondi, già fondatori di Doochoo, mette a disposizione servizi e strumenti per raccogliere opinioni e svolgere sondaggi nel web, con particolare attenzione al settore dei social media.
La collaborazione tra queste due grandi aziende è finalizzata a raccogliere informazioni riguardo la qualità e l’ottimizzazione dei servizi TIM, anche quelli che l'azienda potrà in futuro fornire ai propri utenti, in linea con i grandi cambiamenti introdotti dai social network.
È noto che molte persone passano sempre più tempo sui social network e la tendenza è in continuo aumento. I social network sono diventati talmente popolari da contendere grosse fette di traffico internet ai maggiori siti web e portali, oltre che relegare in una posizione secondaria i tradizionali mezzi di comunicazione.
Questi nuovi comportamenti sociali introducono nuove esigenze e grandi cambiamenti nella società. Il fenomeno l’hanno ben presente anche le grandi aziende che devono rinnovare le proprie offerte; per farlo hanno bisogno di noi utenti web, che attraverso Pick1 potremo rispondere a pochissime domande, ma molto importanti, perdendo davvero poco del nostro tempo.
ParlaciDiTe è rivolto a chi usa i social network; basta rispondere velocemente a poche e semplici domande e poi condividerle sui propri social network. Alla fine del sondaggio verrà rilasciato un simpatico omaggio (la suoneria personalizzata del comico Marco Marzocca).

Le domande sono del tipo:
  • Mentre sei su Internet, cos’altro stai facendo ?
  • Quali media stai utilizzando?
  • Commenti o informi, i tuoi contatti sui social network, su programmi o trasmissioni radio o TV?
Io, ad esempio, passo davvero molto tempo sui social network, per le esigenze più diverse, come la diffusione degli articoli di alcuni blog che curo, per rimanere aggiornata sulle ultime novità tecniche del mio lavoro, per mantenere i contatti con gli amici, per curiosità, divertimento e per scoprire cose nuove.
Come molti avevo iniziato con Facebook, per passare a Twitter e Google+. Altri social network mi tentano, ma il tempo è sempre meno. La televisione o la radio rimangono accese di sottofondo e raramente ottengono la stessa attenzione che riservo alle varie attività sui social network. Noto però che spesso Facebook funziona come cassa di risonanza di quello che si sta trasmettendo sui mezzi di comunicazione tradizionali, dai quali spesso vengo avvisata di una particolare trasmissione o della presentazione di un cantante, o le dichiarazioni fuori senno di qualche opinionista.
Io aderirò con piacere al sondaggio ideato da TIM. Se anche tu vuoi dire la tua, puoi rispondere al veloce sondaggio, che è presente in un TAB di Facebook a questo link http://bit.ly/ParlaciDiTe.


1 commento:

  1. Una bella iniziativa... io pure son sempre sui social ;-)

    RispondiElimina

Grazie per il tuo contributo. Tutti i commenti sono moderati e verranno pubblicati appena possibile.

loading...

Cerca nel blog