Curiosità e divagazioni


martedì 10 aprile 2012

Posted by Claudia on 15:03:00 in , | 1 comment
I programmi d'azione ambientale hanno guidato lo sviluppo della politica ambientale dell'UE fin dai primi anni Settanta. Durante questo lungo periodo, la legislazione ambientale ne è risultata consolidata fino a coprire quasi tutti i comparti ambientali, ad eccezione del suolo
  
Giunti all'ultimo anno del VI Programma d'Azione Ambientale (EAP 6) la Commissione Europea è sempre  impegnata a  perseguire una politica ambientale ambiziosa improntata ai principi sanciti nel Trattato di precauzione e dell'azione preventiva, ovvero "chi inquina paga" ed "eliminare l'inquinamento alla fonte".

Per arrivare alla definizione del prossimo VII Programma d'Azione Ambientale (EAP 7) con gli obiettivi da raggiungere entro il 2020 la Commissione Europea sta analizzando i  punti critici e le sfide poste in rilievo nel Rapporto Ambientale 2010 dell'Agenzia Eurpopea per l'Ambiente, le valutazioni conclusive provenienti dal VI Programma d'Azione Ambientale, la relazione sullo stato di attuazione europeo per l'ambiente e dal piano d'azione per la salute 2004-2010.
Alle valutazioni sono affiancate anche consultazioni allargate allo scopo di raccogliere le opinioni di tutte le parti interessate, a livello UE e nazionale, e il grande pubblico sulle priorità della politica ambientale fino al 2020Opinioni informate sono richieste sui settori prioritari da affrontare e sugli strumenti più efficaci per l'UE di impiegare per affrontare le sfide descritte nel documento di consultazione.

L'EAP 7 diventerà il documento strategico che fornirà un quadro generale per le prossime iniziative di politica ambientale e fisserà gli obiettivi prioritari da raggiungere da qui, fino al 2020, nel contesto della strategia Europa 2020.

La Commissione europea ha consultato le parti interessate di recente su un certo numero di temi affrontati nel documento preparato per la consultazione, su temi come l'efficienza delle risorse, bassa emissione di carbonio, biodiversità, acqua e consumo e produzione sostenibil.
Le varie consultazioni, compresa la consultazione pubblica (rivolta a cittadini, organizzazioni e pubbliche autorità)  si concluderanno il 1 giugno 2012 

Consultazione sulle priorità di politica ambientale dell'UE per il 2020: Verso il 7 ° Programma d'azione europeo per l'Ambiente




Quando si dice due piccioni con una fava.. Visto che parliamo di obiettivi europei ambientali per il 2020, vorrei ricordare anche gli importantissimi obiettivi fondamentali per la permanenza umana su questo pianeta . Parlo degli obiettivi per FERMARE LA DE-FORESTAZIONE DEL PIANETA .. di cui questa immagine del WWF fa parte della campagna "





1 commento:

Grazie per il tuo contributo. Tutti i commenti sono moderati e verranno pubblicati appena possibile.

loading...

Cerca nel blog